Blog

Le dipendenze affettive

Le dipendenze affettive

L’amore, nelle sue diverse forme di attaccamento, e nelle sue manifestazioni più positive e sane, è un importantissimo sentimento e, allo stesso tempo, un profondo bisogno di ogni essere umano.
Talvolta, tuttavia, la frustrazione per l’assenza di un sentimento sano, molto frequente nelle forme relazionali instabili tipiche di oggi, può generare squilibri interiori o la negazione di questo bisogno, che rappresenta invece un importante ingrediente per un sano sviluppo psicofisico.
Quando un rapporto affettivo diventa un legame che soffoca o, ancor peggio, un’ossessione in cui si altera il necessario equilibrio tra il dare e il ricevere, l’amore può trasformarsi in un’abitudine a soffrire, o peggio in una dipendenza affettiva. Questo disagio emotivo diventa poi psicologico, e si può trascinare per tutta la vita, alimentando spesso altre problematiche psicologiche, fisiche e relazionali.

“Mal d’amore” è un’espressione che indica una sofferenza legata a uno stato affettivo e di interesse verso un “oggetto d’amore” quando questo non è disponibile, o non corrisponde i nostri sentimenti, o infine, non ci dà fiducia e stabilità. Di conseguenza questo stato di malessere può essere normale solo se è passeggero, come in seguito alla delusione di un rifiuto, o quando ci stimola a volere di più, se non abbiamo ancora abbastanza certezze.

Quando si parla invece di “intossicazione d’amore” si fa riferimento a una tendenza psicologica e comportamentale che può coincidere con la dipendenza affettiva. Una relazione caratterizzata da un’assenza cronica di reciprocità affettiva tende a stressare e a creare nei “donatori d’amore a senso unico” malessere psicologico o fisico, piuttosto che benessere e serenità. Tale condizione, nella migliore delle ipotesi, può essere interrotta per ricercare un nuovo stato di serenità. Qualora ciò risulti impossibile, si è soliti parlare di “dipendenza affettiva” o anche di “droga d’amore”.

I trattamenti olistici in questo caso, abbinati a una supporto di tipo psicologico, possono essere di grande aiuto per lavorare a livello interiore e rimettere le cose a posto. Mente e corpo infatti sono in perfetta sinergia tra loro, e quando qualcosa internamente funziona in modo sbagliato spesso si ripercuote sul fisico, per poi estendersi nella vita quotidiana. Quando si riesce a far rilassare il corpo, invece, la mente è in grado di ridistribuire meglio il carico, a volte trovando soluzioni e risposte interiori inaspettate, nonché una sorprendente forza nell’affrontare i problemi.
Semplicemente perché attraverso un profondo rilassamento si può cambiare punto di osservazione.

Scegli il tuo trattamento, oppure fatti guidare dai miei consigli su come raggiungere il benessere e ritrovare un sano equilibrio tra mente e corpo. https://olistica-mente.it/trattamentiolistici/

la nostra Aura olistica-mente
Aura, olistica, trattamenti olistici

Prendiamoci cura della nostra Aura

Aura: cos’è e come proteggerla

Tutto ciò che esiste è circondato da un campo elettromagnetico, dagli oggetti inanimati ai corpi fisici, un alone luminoso di energia impalpabile che si chiama aura. Non solo l’uomo dunque, ma anche gli animali, le piante, le rocce e i cristalli.
Questo spazio luminoso negli esseri viventi è formato da diversi strati che racchiudono molte informazioni su di noi: le emozioni, il pensiero e la nostra salute.

L’aura umana è composta da sette strati che emettono delle vibrazioni tanto più sottili quanto si allontanano dal corpo fisico, e ogni strato presenta delle funzioni diverse dagli altri ed è associato a un chakra specifico.
I chakra, termine sanscrito per indicare una ruota che gira, hanno la stessa funzione delle valvole che regolano la pressione di questa energia, liberando quella che non serve più e assorbendo contemporaneamente l’energia nuova.

Quando i chakra funzionano bene e il fisico lavora in sinergia con la mente, allora avremo un campo aurico in perfetta salute. Ma quando viviamo delle emozioni negative, non siamo in salute, o stiamo vivendo un periodaccio, ecco che possono verificarsi cambiamenti del nostro campo elettromagnetico, e di conseguenza saremo molto più esposti e vulnerabili.

Per spiegare con parole spicce cosa avviene al nostro campo elettromagnetico quando non stiamo bene e viviamo perennemente sotto stress, assorbendo vibrazioni negative dall’ambiente circostante, immaginatevi una grossa cipolla che si sta deteriorando dall’interno colpendo uno a uno i suoi strati. Ma esistono persone in grado di riequilibrare queste vibrazioni, per riportare armonia e benessere non solo nella parte invisibile di noi, ma anche su quella materiale.

Il prano-pratico è colui che riesce a manipolare l’energia attingendo direttamente dalla fonte (l’energia dell’universo che ci circonda) per restituirla a chi ne ha bisogno, riportando in perfetta sincronia le valvole che hanno subito uno squilibrio, proprio come fa un orologiaio.

Ogni trattamento con Olistica-Mente è preceduto da un colloquio, per capire quali possono essere i passaggi da intraprendere, e seguire il paziente passo dopo passo verso il ben-essere.

Scegli il tuo trattamento, oppure fatti guidare dai miei consigli su come raggiungere il benessere e ritrovare un sano equilibrio tra mente e corpo.
https://olistica-mente.it/trattamentiolistici/

cambio di stagione olistica-mente
cambio di stagione, trattamenti olistici

Cambio di stagione che stress!

I cambi di stagione in generale, soprattutto quelli legate alla fase primavera-autunno, in alcuni soggetti più sensibili alla luce e alle temperature, possono diventare una vera fonte di stress per l’organismo.

Il nostro corpo è influenzato da molti fattori, interni ed esterni, e nei cambi stagionali compie uno sforzo in più per reimpostare un equilibrio che è stato bruscamente modificato.

Se ci fate caso, il corpo avverte stanchezza, fame e sonno in momenti ben precisi con il passare delle ore, poiché impostato da un regolarissimo orologio interno.
Se si altera un ciclo in modo brusco, come avviene con il cambio dell’ora e della luce, ecco che in alcune persone questo sistema può mandare in tilt il corpo.

Negli sportivi, o in quelle persone che sanno ascoltarsi bene e tengono in costante allenamento il proprio corpo, questi cambiamenti pare che siano avvertiti molto meno.
Ma ci sono anche tante persone che per motivi fisici, psicologici, di salute, ma anche per pigrizia, non possono permettersi di compiere ulteriori sforzi per tenere in allenamento costante il corpo, e sono quelle più esposte alle variazioni climatiche.

Infine ci sono altri fattori molto importanti che possono influire sulla qualità della salute: vivere in una grande città per esempio, dove bisogna sostenere delle vere prove di coraggio per mettersi in macchina, o per affrontare un viaggio in metropolitana la mattina; praticamente ci si stanca ancora prima di mettersi alla scrivania, e poi bisogna mantenere prestazioni costanti nel lavoro.

Arrivano i rinforzi

L’olistica può aiutare concretamente a reimpostare l’orologio interiore, attraverso una serie di trattamenti mirati che possono variare in base al disturbo e alla persona, per ritrovare un sano benessere interiore e tornare alla carica.

Ogni trattamento con Olistica-Mente è preceduto da un colloquio, per capire quali possono essere i passaggi da intraprendere, e seguire il paziente passo dopo passo verso il ben-essere.

Scegli il tuo trattamento, oppure fatti guidare dai miei consigli su come raggiungere il benessere e ritrovare un sano equilibrio tra mente e corpo.
https://olistica-mente.it/trattamentiolistici/